#

011

MUD 2017

Vi ricordiamo che come ogni anno è necessario compilare e trasmettere il MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale) alla Camera di Commercio territorialmente competente, con riferimento all’anno 2016.

In assenza di modifiche di legge il MUD da presentare, sarà quello previsto dal D.P.C.M. 17 dicembre 2014, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 97 alla Gazzetta ufficiale n. 299 del 27 dicembre 2014, e successivamente confermato dal D.P.C.M. 21 dicembre 2015.

La scadenza è il 30 aprile 2017: essendo un giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio 2017.

La compilazione del MUD è obbligatoria per i soggetti che sono così individuati:

         Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto di rifiuti;

         Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;

         Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;

         Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;

         Imprese ed enti produttori che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’articolo 184 comma 3 lettere c), d) e g)).

A seguito di pubblicazione aggiornata sul sito Eco-Verde siamo a precisare che secondo quanto previsto dalla Legge 28 dicembre 2015 n. 221, le imprese agricole di cui all’articolo 2135 del codice civile, nonché’ i soggetti esercenti attività ricadenti nell’ambito dei codici ATECO 96.02.01, 96.02.02 e 96.09.02 assolvono all’obbligo di presentazione del modello unico di dichiarazione ambientale attraverso la compilazione e conservazione, in ordine cronologico, dei formulari di trasporto, sono quindi esenti dalla presentazione della suddetta dichiarazione.

eco#verde