#

Aggiornamento Datore di Lavoro RSPP

AGGIORNAMENTO DATORE DI LAVORO RSPP

 

L’aggiornamento ha periodicità quinquennale e decorrere dalla data di pubblicazione dell’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 (11 gennaio 2012), ha durata, modulata in relazione ai tre livelli di rischio individuati dal settore ATECO di appartenenza, individuata come segue:
BASSO – 6 ore
MEDIO – 10 ore
ALTO – 14 ore
L’obbligo di aggiornamento va preferibilmente distribuito nell’arco temporale di riferimento e si applica anche a coloro che abbiano frequentato i corsi di cui all’articolo 3 del D.M. 16 gennaio 1997 e agli esonerati dalla frequenza dei corsi, ai sensi dell’art. 95 del D.Lgs. 626/94. Per gli esonerati appena richiamati il primo termine dell’aggiornamento è individuato in 24 mesi dalla data di pubblicazione del citato Accordo.
Nei corsi di aggiornamento quinquennale non devono essere meramente riprodotti argomenti e contenuti già proposti nei corsi base, ma si dovranno trattare significative evoluzioni e innovazioni, applicazioni pratiche e/o approfondimenti nei seguenti ambiti:
– approfondimenti tecnico-organizzativi e giuridico-normativi;
– sistemi di gestione e processi organizzativi;
– fonti di rischio, compresi i rischi di tipo ergonomico;
– tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

 

PROGRAMMI FORMATIVI

Aggiornamento rischio basso – Durata 6 ore

Approfondimenti giuridico-normativi: il D.Lgs. 81/08 e s.m.i.
Approfondimenti tecnico-organizzativi: la sicurezza dei macchinari e degli impianti
I sistemi di gestione e i processi organizzativi: linee guida UNI INAIL 2001 sui SGSSL
Le fonti di rischio: lo stress lavoro-correlato; altri rischi specifici del settore lavorativo (elettrico, VDT, ecc.)
Tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro

Aggiornamento rischio medio – Durata 10 ore

Approfondimenti giuridico-normativi: il D.Lgs. 81/08 e s.m.i.
Approfondimenti tecnico-organizzativi: la sicurezza delle macchine e degli impianti
I sistemi di gestione e i processi organizzativi: linee guida UNI INAIL 2001 sui SGSSL
Le fonti di rischio:
• sovraccarico biomeccanico degli arti superiori
• stress lavoro-correlato
• rischi specifici del settore lavorativo
Tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro
Gli adempimenti di informazione, formazione e addestramento: artt. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., Accordi Stato Regione del 21 dicembre 2011 e Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012

Aggiornamento rischio alto – Durata 14 ore

Approfondimenti giuridico-normativi: il D.Lgs. 81/08 e s.m.i.
Approfondimenti tecnico-organizzativi:
• la sicurezza delle macchine e degli impianti: manutenzione e verifiche periodiche
• criteri di selezione e uso dei Dispositivi di Protezione Individuale (DPI)
I sistemi di gestione e i processi organizzativi:
• linee guida UNI INAIL 2001 sui SGSSL
• lo Standard British Ohsas 18001:2007
Le fonti di rischio:
• sovraccarico biomeccanico degli arti superiori
• stress lavoro-correlato
• rischi specifici del settore lavorativo
Tecniche di comunicazione, volte all’informazione e formazione dei lavoratori in tema di promozione della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro
Gli adempimenti di informazione, formazione e addestramento: artt. 36 e 37 del D.Lgs. 81/08 e s.m.i., Accordi Stato Regione del 21 dicembre 2011 e Accordo Stato Regioni del 22 febbraio 2012

eco#verde

Comunichiamo alla gentile Clientela che i nostri uffici resteranno
chiusi da giovedì 8 fino a venerdì 9 dicembre 2022.
Eco-Verde vi augura una serena Festa dell’Immacolata Concezione!