#

Le news di Eco-Verde

15-campi-elettromagnetici

Valutazione Campi Elettromagnetici

Il 2 settembre è entrato in vigore il D.Lgs 159/2016 (G.U. del 18 agosto 2016) che attua la Direttiva 2013/35/UE sulle “sulle disposizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici) e che abroga la direttiva 2004/40/CE”. Tali disposizioni riguardano la protezione per la salute e

004 - Scadenza formazione

Non solo MUD

Eco-Verde vi ricorda che entro la fine di Aprile, oltre ad avere la scadenza per la compilazione e la dichiarazione del MUD,  scadranno altri adempimenti da portare a termine per la gestione dei rifiuti, vi ricordiamo infatti: Contributo Sistri 2017 per aziende produttrici di rifiuti pericolosi con oltre 10 addetti. Per conoscere l’importo del contributo

013-oli-esausti

Oli Esausti

Tutte le aziende che effettuano cotture mediante friggitrici, hanno l’obbligo di controllare la salubrità dell’olio mediante kit per monitorare la presenza dei composti polari. Pertanto è obbligatorio che nel Manuale della Sicurezza Alimentare (Piano HACCP) venga inserita la procedura di controllo degli oli usati, il cambio e lo smaltimento degli stessi.   La Circolare n°

005 - trattore

Scadenza per l’utilizzo di Trattori Agricoli e Forestali

Entro marzo 2017, anche chi fino ad ora era stato esentato dall’obbligo di acquisizione dell’abilitazione all’uso dei trattori agricoli e forestali – sia a ruote che a cingoli – (potendo documentare di avere una esperienza di guida del trattore all’interno del ciclo lavorativo aziendale di almeno due anni nei dieci anni precedenti), avrà l’obbligo di

011

MUD 2017

Vi ricordiamo che come ogni anno è necessario compilare e trasmettere il MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale) alla Camera di Commercio territorialmente competente, con riferimento all’anno 2016. In assenza di modifiche di legge il MUD da presentare, sarà quello previsto dal D.P.C.M. 17 dicembre 2014, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 97 alla Gazzetta ufficiale

Nutritional label

Tabelle Nutrizionali

Secondo la Circolare Ministeriale del 16 Novembre 2016, alcuni produttori di alimenti sono stati esentati dall’obbligo della dichiarazione nutrizionale (clicca per altre informazioni). In particolare, il punto 19 dell’allegato V estende la deroga all’obbligo di indicazione in etichetta della dichiarazione nutrizionale di cui all’articolo 9, paragrafo 1, lettera 1) del  regolamento UE n. 1169/2011  agli “alimenti

009 - rspp

Aggiornamento Datore di Lavoro RSPP

AGGIORNAMENTO DATORE DI LAVORO RSPP   L’aggiornamento ha periodicità quinquennale e decorrere dalla data di pubblicazione dell’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2011 (11 gennaio 2012), ha durata, modulata in relazione ai tre livelli di rischio individuati dal settore ATECO di appartenenza, individuata come segue: BASSO – 6 ore MEDIO – 10 ore ALTO –

008 ot24

BANDI INAIL OT/24

L’INAIL ha pubblicato il nuovo modello per la riduzione del tasso medio di tariffa OT 24 relativo alle istanze che verranno inoltrate dalle aziende nel 2017 in merito agli interventi migliorativi in materia di prevenzione infortuni effettuati nel 2016. Possono beneficiarne, su domanda, tutte le aziende in possesso dei requisiti per il rilascio della regolarità contributiva ed

007 - legionella

Legionella

Sottoponiamo alla vostra attenzione la presente informativa relativa al problema della “LEGIONELLA”, ricordandovi che il mancato rispetto delle norme e delle leggi vigenti in materia di prevenzione della Legionellosi, può comportare pericoli molto gravi per il responsabile della struttura recettiva. Il batterio Legionella, ampliamente diffuso in natura, si trova principalmente associato alla presenza di acqua

006

Finanziamenti Settore Agricolo

Bando INAIL – Finanziamento a fondo perduto in agricoltura per acquisto trattori e macchine agricole   L’Inail finanzia, mettendo a disposizione euro 45.000.000,00,  le microimprese e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria (giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria e imprese agricole) dei prodotti agricoli per l’acquisto o il noleggio con