#

Rapporto Ambientale 2023 da ISPRA

Il 21 febbraio, a Roma, l’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) ha presentato i risultati emersi dall’edizione 2023 del Rapporto Ambiente, studio strutturato in due parti: la prima descrive le realtà regionali attraverso l’analisi di 21 indicatori che definiscono le tendenze delle principali tematiche ambientali, mentre la seconda è composta da brevi articoli che riguardano specificità regionali e/o attività SNPA particolarmente rilevanti e di interesse per la collettività.

Dallo studio emerge che il Paese è in linea con gli obiettivi europei e di sviluppo sostenibile per la produzione di energia da fonti rinnovabili, che raggiunge buoni livelli di raccolta differenziata dei rifiuti e diminuisce lo smaltimento in discarica. Emerge, però, un aumento della produzione dei rifiuti speciali e l’incidenza del turismo sui rifiuti urbani, criticità relative allo stato delle emissioni di gas serra e consumo di suolo. 

Per maggiori informazioni, consultare Il Rapporto Ambiente – Edizione 2023 sito di ISPRA.

Oppure la sintesi del Rapporto Ambientale:

Eco Verde

🥚🐇Tutto lo staff di Eco-Verde augura alla gentile clientela una Buona Pasqua!🐇🥚