#

Blog

MUD 2021: entro il 16 Giugno 2021

La scadenza naturale del 30/04 slitta di 120 giorni per la pubblicazione del DPR 23/12/2020 “Approvazione del Modello Unico di Dichiarazione per l’anno 2021”Infatti la Legge 25 gennaio 1994 n.70, che ha istituito il MUD, prevede all’Art. 6 c. 2-bis che: 2-bis. Qualora si renda necessario apportare, nell’anno successivo a quello di riferimento, modifiche ed

011

MUD 2020

Gentili Clienti, il 30 aprile 2020 scadrà come ogni anno il termine per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), relativo ai rifiuti prodotti e smaltiti nell’anno 2019. Ad oggi, la compilazione del MUD è obbligatoria per i seguenti soggetti: Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi. Imprese ed enti produttori che

plant in hands give to the world

Abolizione SISTRI

DL Semplificazioni,confermato lo stop a SISTRI La notizia dell’abolizione del Sistri è ufficiale, lo riporta un comunicato stampa emanato direttamente dal Ministero dell’Ambiente, il quale conferma che a partire dal 1°Gennaio 2019, il Sistema elettronico di tracciabilità dei rifiuti sarà abolito. Il 15 dicembre 2018 è entrato in vigore il D.l. 135/2018 (Semplificazioni) che stabilisce

024

Proroga SISTRI

Sistri – Proroga apparato sanzioni Stai navigando alla ricerca di informazioni in merito al SISTRI? Ti comunichiamo che con la pubblicazione della recente Legge n.205 del 27 dicembre 2017 (Legge di Bilancio), entrata in vigore il 1 gennaio 2018,  è stato prorogato ulteriormente il termine dell’entrata in vigore del sistema sanzionatorio SISTRI relativamente al suo non

004 - Scadenza formazione

Non solo MUD

Eco-Verde vi ricorda che entro la fine di Aprile, oltre ad avere la scadenza per la compilazione e la dichiarazione del MUD,  scadranno altri adempimenti da portare a termine per la gestione dei rifiuti, vi ricordiamo infatti: Contributo Sistri 2017 per aziende produttrici di rifiuti pericolosi con oltre 10 addetti. Per conoscere l’importo del contributo

011

MUD 2017

Vi ricordiamo che come ogni anno è necessario compilare e trasmettere il MUD (Modello Unico di Dichiarazione ambientale) alla Camera di Commercio territorialmente competente, con riferimento all’anno 2016. In assenza di modifiche di legge il MUD da presentare, sarà quello previsto dal D.P.C.M. 17 dicembre 2014, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 97 alla Gazzetta ufficiale