#

Le news di Eco-Verde

Rentri, il futuro è digitale! – evento curato da Ricicla.tv

Dalle modalità operative alle istruzioni di compilazione dei modelli informatici di registri di carico e scarico e formulari, passando per i nuovi strumenti dell’amministrazione digitale: in un webinar curato da Ricicla.tv con la partnership di Nica, TeA Consulting e Gruppo Zucchetti, tutto quello che c’è da sapere, e da fare, per arrivare preparati al debutto

ENERGIA e QUOTE DI CARBONIO. Legge di conversione n.169/2023 del decreto-legge n.131/2023

Sulla Gazzetta ufficiale del 28 novembre 2023 è stata pubblicata la legge di conversione n.169/2023 del decreto-legge n.131/2023, recante misure urgenti in materia di energia, interventi per sostenere il potere di acquisto e a tutela del risparmio. La legge di conversione in esame entra in vigore il 29 novembre 2023. A seguito di una analisi del provvedimento,

Attività economiche sostenibili, criteri UE per definirle

E’ stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale Europea del 21 novembre 2023, il Regolamento 2023/2486 della Commissione, del 27 giugno 2023,  che approva i criteri di vaglio tecnico per identificare le attività economiche ritenute sostenibili e che integra il Regolamento (UE) 2020/2085 del 18 giugno 2020 (cd. Regolamento Tassonomia) relativo all’istituzione di un quadro che favorisce gli investimenti sostenibili.  Il Regolamento

Imballaggi Normativa 2023, posizione sul nuovo regolamento dall’UE

Mercoledì 22 novembre 2023, il Parlamento ha adottato la sua posizione sul nuovo regolamento UE in materia di imballaggi, per affrontare l’aumento dei rifiuti e promuovere il riutilizzo e il riciclaggio. I deputati hanno adottato la risoluzione legislativa, che costituisce il mandato del Parlamento per i negoziati con i governi dell’UE. Riduzione degli imballaggi, uso

Trattamenti automatizzati e condotta del Datore

Il Tribunale Palermo interviene sulla condotta che deve seguire il Datore di Lavoro che non informa i sindacati sui trattamenti automatizzati. Costituisce condotta antisindacale e assume rilevanza anche in sede penale per violazione della sfera personale il comportamento della società che rifiuta di fornire alle organizzazioni sindacali l’informativa contenente la descrizione delle modalità di trattamento

CONTROLLI A DISTANZA ILLECITI

Il trattamento dei dati dei lavoratori è vietato se basato su controlli a distanza illeciti La legittimità del trattamento dei dati personali dei lavoratori presuppone il lecito utilizzo dei dispostivi di controllo a distanza. Con un provvedimento del 1° giugno 2023 pubblicato sulla Newsletter settimanale, il Garante della privacy ha ribadito che il trattamento dei

RISCHIO CALDO SUL LAVORO

Il rischio caldo sul lavoro, gli interventi e il vademecum del Ministero. In data 20 luglio si sono riuniti e confrontati il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Ministero della Salute, l’Inl, l’Inps, l’Inail, le associazioni datoriali e quelle dei sindacati. Il ministero si è reso disponibile a collaborare alla stesura di un

Whistleblowing, piattaforme per le segnalazioni

Mancano pochi giorni alla prima tappa applicativa per le imprese, chiamate ad attuare le nuove regole sul cosiddetto Whistleblowing, contenute nel D.Lgs. 24/2023. Con questo decreto il legislatore, in attuazione di alcuni principi comunitari espressi nella direttiva Ue 2019/1937, ha rafforzato le regole già esistenti, ampliando la portata delle norme che impongono l’adozione di sistemi

Posta aziendale e diritti dei lavoratori

Il controllo sulla posta elettronica aziendale deve rispettare i diritti del lavoratore. La Corte di Cassazione è tornata nuovamente a pronunciarsi sul tema dei controlli difensivi del datore di lavoro sulla posta elettronica aziendale. Ad esempio è stata confermata l’illegittimità del licenziamento di un dirigente bancario per sospetto di infedeltà, ha confermato il principio di

Impronta digitale e consenso

È illegittima la rilevazione biometrica dell’impronta digitale senza il consenso specifico del lavoratore. Per il controllo biometrico dei lavoratori occorre un consenso specifico dei lavoratori stessi; infatti, l’azienda deve dichiarare con precisione e conformità di legge in che modo e se verrà utilizzato uno strumento di rilevazione. Questo è il principio affermato dalla Corte di